Gattidistrada's homepage

un randagio..una creatura sola e indifesa ..noi umani cerchiamo di sostenerli aiutarli

..salvarli..perche loro meritano..una vita migliore.

 Cos'e' una colonia felina

Per colonia di gatti si intende un gruppo di gatti liberi, senza padrone, che sono stanziali su un determinato territorio. Infatti, a differenza dei cani, i gatti non sono vaganti e se, su un territorio trovano quello di cui hanno bisogno, rimangono l� e si formano delle colonie, che oltretutto diventano dei veri e propri gruppi sociali, all’interno si sviluppano anche delle determinate regole di convivenza fra loro.

Ovviamente la ragione principale che porta un gatto a scegliere un territorio e la possibilitï di avere delle fonti di cibo e quindi la presenza di un volontario che porta loro cibo (i cosidetti “gattari/e”). Portare loro cibo perï  non ï  l’unica cosa di cui dovrebbe occuparsi un “gattaro” previdente, una delle primissime cose a cui deve pensare ï la sterilizzazione e castrazione delle gatte e dei gatti, altrimenti essi prolificherebbero in un numero esponenziale e cosa molto triste, tramite i contatti promiscui che si svilupperebbero all’interno, si diffonderebbero tantissime malattie, che li porterebbero a sofferenze atroci. purtroppo molti “gatti di strada” sono gli malati.

Inoltre una colonia felina deve essere registrata all’Asl di competenza, con questa operazione le sterilizzazioni sono gratuite, il problema ï che non tutte le asl funzionano a dovere e molti scelgono di portarli privatamente da vet che fanno prezzi di favore, inoltre, come giï detto, molti gatti hanno malattie croniche e quindi devono essere curati regolarmente.

QUI VIVE UNA COLONIA FELINA PROTETTA

Si fa presente a tutti i cittadini che ai sensi dell’articolo 11 della legge regionale n.34/97, dell’articolo 2 della legge nazionale n.281/91 dei nuovi articoli 544-bis e 544-ter del Codice penale, i gatti sono protetti. Il loro maltrattamento è perseguito penalmente anche con la reclusione da tre mesi a un anno o la multa da 3.000 euro a 15.000 euro mentre l’uccisione è punita con la reclusione da tre a diciotto mesi.
È vietato allontanarli dai luoghi nei quali trovano abitualmente rifugio, cibo e protezione. Ai cittadini è consentito nutrire e curare i gatti nel rispetto delle regole igieniche. È consentito lasciare stabilmente solo un piccolo contenitore dell’acqua mentre dopo i pasti dovranno essere rimossi i contenitori del cibo.

 

Alcune foto dei tanti gatti di  Colonia, seguite da Mariateresa...Elsa..Deni..Nora..Marina..Pasquina..Patrizia..Claudia..Gabriella..Lara ..Rita 

   

cuccfrayan6.jpg

   

Fusa fra gatti  Gatti selvaggi (scatto da ingrandire)

 

 

 

 

  

 Gatti selvaggi

    

   

 

 

      

     

    

   

    

   

  Ingrandisci al 100%!

 

 

Gatto che fa i castelli

  

 

Se vi capita di incontrare un gatto (o anche un cane, un uccello, un coniglio, riccio, forse persino un umano ...) nei guai, non voltatevi dall'altra parte facendo finta di non vedere: qualcosa si può fare, magari poco, ma e sempre meglio di niente. E se poi cercate di collaborare e andare d'accordo fra di voi, superando puntigli ed egoismi, vi accorgerete che potete fare moltissimo,

                                Mariateresa

 

 

   

 

Homepage gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!